Conclusa la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro

Si è appena conclusa la prima edizione fiorentina della Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro, unica manifestazione che promuove il vero Made in Italy nel settore dei lievitati, che si è svolta il 3 e 4 dicembre 2016 nella splendida cornice dell’Auditorium al Duomo, sito nel cuore di Firenze a pochi metri dal Duomo. Questa prima edizione fiorentina, che segue l’VIII edizione romana che ha accolto quasi 20.000 visitatori, è stata un clamoroso successo con più di 4.500 visitatori
L’Organizzazione è a cura della Gold Event Organization di Emanuele Giordano (comunicazione ed organizzazione eventi) e di High Quality Italy s.r.l. (internazionalizzazione e promozione delle aziende italiane all’estero).

Main Sponsor della kermesse la Cesarin s.p.a., azienda di produzione di canditi, che ha organizzato anche a Firenze, il Concorso “Il Panettone Selezione” vinto, nell’edizione fiorentina, dalla Pasticceria De Vivo di Pompei con il suo Panfrutti seguita dalla Pasticceria Rigacci di Val di Pesa (FI) e dalla Pasticceria Patrizi di Fiumicino (RM); la giuria, composta dagli stessi visitatori che hanno espresso la propria preferenza durante gli assaggi su panettoni anonimi, è stata nazionalpopolare.
Anche a Firenze è stata apprezzata tale attività che ha rappresentato un chiaro segnale di innovazione nell’organizzazione di un contest dedicato alla pasticceria.
L’Edizione di Firenze è stata inaugurata dall’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Firenze, Dott. Giovani Bettarini e dal Dott. Carlo Capria della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Osservatorio delle PMI.
Sono state conferite, inoltre, alcune Menzioni alla Pasticceria Fatù di Pagani (SA) per il Panettone Lime e Zenzero, alla Pasticceria La Ruota di Perdifumo (SA) per il Panettone Noci e Fichi del Cilento, alla Pasticceria Mon Plaisir di Fermo per il Panettone alle Fragoline di Bosco, alla Pasticceria Patrizi di Fiumicino (RM) per il Panettone al Moscato con Pesche e Noci, alla Pasticceria Rigacci di Val di Pesa (FI) per il Panettone Noci ed il Panettone alla Pera, alla Pasticceria Vianello di Treporti (VE) per il Panettone ai Frutti di Bosco.
Inoltre è stato conferito un Attestato di Merito al Consorzio Italiano del Panettone Artigianale nella persona del Presidente Dott. Amerigo Martucciello con il quale si creerà un percorso di crescita e sviluppo comune atto a diffondere la cultura del panettone anche all’estero.
Altri supporti tecnici sono stati dati all’organizzazione da parte di illustri sponsor come: EdiPro, Studio ICT Di Gregorio e Orange Media.
Adesso non resta che attendere l’edizione 2017 che già da ora porta in grembo grandi novità per la diffusione della kermesse e l’ampliamento del proprio raggio d’azione sia in Italia che all’estero.