WIN WIN COOPERATION : HIGH QUALITY ITALY & HIGH QUALITY CHINA (16.10.2018)

Vi ringrazio di essere intervenuti per festeggiare insieme il 69° Anniversario della Fondazione della Repubblica Popolare Cinese.(…),e “ a nome dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, ringrazio sentitamente (…) tutti coloro che prestano grande attenzione e sostengono lo sviluppo dei rapporti bilaterali sino-italiani.”

Così ha esordito durante la celebrazione svoltasi il 27 settembre presso l’Ambasciata Cinese a Roma, l’Ambasciatore Sign. Li Ruiyu, che ringraziamo nuovamente per l’invito, unitamente alla  sign.ra Ding Ming, ed al Ministro Consigliere per l’Economia ed il Commercio, Sign. Li Bin.

Si ringrazia altresì la Italy China Link, ed in particolare la Presidente Maria Moreni, dell’impegno profuso per rendere concreta e proficua la cooperazione e lo sviluppo socio-economico tra High Quality Italy e High Quality China!

L’Ambasciatore ha ricordato anche il quarantesimo anniversario dall’avvio della politica di Riforme e Apertura della Cina volute dal sig. Deng Xiaoping nel 1978 e l’iniziativa instituita nel 2013 dal Presidente Xi Jinping “Belt and Road”, o anche detta “Via della Seta“, che High Quality Italy promuove dal 2015, proponendo alle aziende del proprio circuito iniziative business collegate a tale progetto mondiale, all’interno del quale l’Italia ha un ruolo di forza grazie alla propria posizione geografica. Si consideri che la Cina ha investito più di 80 miliardi di dollari nei paesi situati lungo la Belt and Road stessa, costituita da 82 zone internazionali di cooperazione economico-commerciale e creato 240 mila posti di lavoro per le popolazioni locali.

L’Italia negli ultimi anni ha mantenuto e stretto con la Cina sempre di più i suoi legami a livello politico, economico-commerciale, culturale.Nel 2017, l’interscambio bilaterale tra l’Italia e la Cina ha sfiorato i 50 miliardi di dollari, con un incremento del 15,1%. In particolare, le importazioni cinesi dall’Italia sono state pari a 20,43 miliardi di dollari, con una crescita del 22,2%”, prosegue Mr. Li Ruiyu

L’Ambasciatore ha altresì espresso apprezzamento nei confronti del Governo italiano per aver messo in atto degli importanti progetti di cooperazione e istituito presso il MISE  la “Task Force Cina”, inaugurata poi il 1.10 c.a., e conclude “Siamo pronti a rafforzare i matching strategici tra i due Paesi, ad esplorare il potenziale di collaborazione e a portare il partenariato strategico globale bilaterale su un gradino sempre più alto. Spero che tutti gli ospiti e amici qui presenti possano continuare a prestare attenzione e a sostenere lo sviluppo dei rapporti sino-italiani e a contribuire attivamente agli stessi e alla promozione di una prosperità condivisa che possa generare ricchezza per i nostri due Paesi e i loro Popoli””

Noi di High Quality Italy siamo Pronti ! Voi?